Coronavirus, la giustizia non si ferma: ecco come si svolgeranno le udienze telematiche

Udienze telematiche in videoconferenza o a trattazione figurata, con scambio “virtuale” di atti. Si rivoluziona così la giustizia italiana che si adatta alle esigenze di sicurezza imposte dalla diffusione del nuovo Coronavirus per garantire la continuità dei processi e la tutela dei diritti del cittadino. È quanto stabilisce il decreto “Cura Italia” all’articolo 83.

Lo Smart Working

Analizziamo in questo contributo la disciplina del cd. “lavoro agile”, “smart working” per gli anglofoni, un istituto da tempo presente nel nostro ordinamento, ma tornato al centro dell’attenzione a causa della nota emergenza epidemiologica da COVID-19.

La Negoziazione Assistita

Trattiamo il tema della Negoziazione Assistita, introdotta dal legislatore nel 2014 con l’obiettivo dichiarato di deflazionare il carico della giustizia civile attraverso una procedura di risoluzione stragiudiziale delle controversie, con l’assistenza di uno o più Avvocati.

COVID-19 e rapporti di lavoro

Esaminiamo in dettaglio gli effetti del complicato quadro normativo attuale, risultante dal combinato disposto dei D.P.C.M. 11/03 e 22/03/2020, che hanno disposto la chiusura sul territorio nazionale di tutte le attività produttive e commerciali, salve alcune eccezioni, per l’emergenza COVID-19.