Media

Casi e Pubblicazioni dello Studio

Il morso di un cane (o di un gatto) è un evento che, specie laddove comporti il ferimento della vittima, ha conseguenze amministrative, civili e finanche penali: sono previsti controlli per escludere la sussistenza di rabbia e per verificare l'aggressività dell'animale; il proprietario può inoltre essere chiamato a rispondere dell'accaduto in sede civile (risarcitoria) e in sede penale....

L'Avv. Claudia Chiarini ha assistito con successo il proprietario di un immobile commerciale nel procedimento di sfratto intrapreso contro il conduttore del bene. Questi aveva tentato (invano) di giustificare la propria morisità lamentando l'assenza del certificato di agibilità dell'immobile locato, pur avendolo utilizzato ininterrottamente per lo svolgimento della propria attività imprenditoriale....

L'avv. Giovanni Chiarini ha assistito con successo un Cliente imputato per il reato di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato (art. 316 ter c.p.). Avendo dimostrato l'assenza di consapevolezza - in capo al reo - di realizzare la condotta tipica incriminata dalla norma penale, è stata pronunciata l'assoluzione dell'imputato con formula piena "perché il fatto non costituisce reato"....