Negligenza, imprudenza, imperizia - I fondamenti della responsabilità sanitaria

Negligenza, imprudenza, imperizia – I fondamenti della responsabilità sanitaria

Parafrasando Tolstoj, possiamo dire che “le azioni lecite si assomigliano tutte, mentre ogni fatto illecito è unico nel suo genere”. E tuttavia abbiamo constatato che ci sono alcuni elementi essenziali della responsabilità sanitaria che sono sempre gli stessi: il fatto, la colpa, il danno e il nesso causale tra loro. In questo articolo iniziamo ad esplorare con cura ogni singolo elemento, cominciando dal ruolo centrale della nozione di colpa (nelle sue connotazioni di imprudenza, negligenza ed imperizia).

Negligenza, imprudenza, imperizia – I fondamenti della responsabilità sanitaria Leggi tutto

La struttura dell’illecito - I FONDAMENTI DELLA RESPONSABILITA’ SANITARIA

La struttura dell’illecito – I fondamenti della responsabilità sanitaria

Questo articolo inaugura una serie di approfondimenti dedicati all’analisi degli elementi costitutivi della responsabilità sanitaria: un tema spesso discusso, ma talvolta poco compreso. La responsabilità professionale medica è forse l’ambito giuridico che più di qualsiasi altro ha avuto una crescita esponenziale negli ultimi 20-25 anni. E questa esplosione ha progressivamente fatto sorgere nuovi problemi sostanziali, nuove figure di danno e nuovi problemi processuali. Cominciamo dunque analizzando la struttura dell’illecito!

La struttura dell’illecito – I fondamenti della responsabilità sanitaria Leggi tutto

ICTUS - Avv. Simona Zuccarini

ICTUS

“Colpo”: è questo il significato della parola latina “ictus” (in inglese “stroke”). Ed infatti, la sua comparsa è improvvisa e “colpisce” la vittima in modo repentino ed inaspettato. Dopo le malattie cardiovascolari e le neoplasie, l’ictus è la terza causa di morte e la prima causa assoluta di disabilità nel nostro Paese. Diagnosi e trattamento dell’ictus sono complessi, trattandosi di patologia tempo-dipendente. Scopriamone le implicazioni legali con la nostra Avv. Simona Zuccarini.

ICTUS Leggi tutto

Correlazione tra imputazione contestata e sentenza - Avv. Raffaele Caravella

Il principio di ‘correlazione tra l’imputazione contestata e la sentenza’ ex art. 521 c.p.p.

La corretta individuazione, da parte del Pubblico Ministero, della condotta da imputare al medico in un processo penale per responsabilità sanitaria può assumere valore decisivo, stante il principio processual-penalistico di necessaria ‘correlazione tra l’imputazione contestata e la sentenza’. Ce ne parla il nostro Avv. Raffaele Caravella, commentando una recente ordinanza pronunciata in un nostro procedimento penale per omicidio colposo nei confronti di tre medici accusati della morte di un paziente.

Il principio di ‘correlazione tra l’imputazione contestata e la sentenza’ ex art. 521 c.p.p. Leggi tutto

Cure palliative

Le cure palliative

Il rispetto della dignità della persona umana e della qualità della vita “fino alla fine” sono tutelati e garantiti dal diritto del malato ad accedere alle cure palliative (L. n. 38/2010) e alla terapia del dolore (L. n. 219/2017). In questo articolo affrontiamo il delicato tema della cura delle persone che vivono la fase terminale della vita e delle criticità e dei possibili errori e responsabilità attribuibili alle strutture sanitarie ed alle figure professionali che le assistono.

Le cure palliative Leggi tutto

Superlavoro Dirigente Medico

Il risarcimento dei danni alla salute da “superlavoro” del dirigente medico

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 6008/2023, ha deciso il caso di un dirigente medico che aveva domandato – nei confronti dell’Azienda sanitaria di cui era dipendente – il risarcimento del danno biologico, essendo stato costretto, per molti anni, allo svolgimento di intollerabili ritmi e turni di lavoro, a causa dei quali aveva subìto un infarto del miocardio. Analizziamo insieme la vicenda decisa dalla Corte ed i principi elaborati dalla giurisprudenza in materia di responsabilità da “superlavoro”.

Il risarcimento dei danni alla salute da “superlavoro” del dirigente medico Leggi tutto

Indice APGAR - Avv. Lucia Spadoni

L’indice di Apgar

La nascita di ogni neonato in ambiente sanitario o con l’assistenza di personale sanitario è accompagnata, da ormai 70 anni, da una specifica valutazione delle sue condizioni nella delicata fase di passaggio e di adattamento alla vita extrauterina, sintetizzata dall’attribuzione di un punteggio numerico noto come “indice Apgar”. Scopriamo com’è nato e a cosa serve questo valore, che ha rivoluzionato la medicina neonatale introducendo una metodologia obiettiva e standardizzata di valutazione.

L’indice di Apgar Leggi tutto

Obbligo vaccinale operatori sanitari

Obbligo vaccinale per gli operatori sanitari

L’obbligo vaccinale per la prevenzione dell’infezione da SARS-Cov-2 previsto dal nostro legislatore a carico del personale sanitario costituisce una misura irragionevole e/o sproporzionata? A fugare ogni dubbio sul punto, è intervenuta la Corte Costituzionale con tre importanti pronunce depositate il 09/02/2023: le sentenze nn. 14/2023, 15/2023 e 16/2023, tutte relative a diversi profili dell’obbligo vaccinale imposto agli operatori. Facciamo il punto con la nostra Avv. Parisa Pelash.

Obbligo vaccinale per gli operatori sanitari Leggi tutto

Nesso Causale - Avv. Raffaele Caravella

Il Nesso Causale

L’indagine sul nesso causale si costituisce quale momento necessario nell’accertamento dell’illecito, tanto civile quanto penale, ogni qualvolta la struttura dell’illecito si componga di un evento, inteso come una modifica dello stato del mondo lesiva di un bene protetto dall’ordinamento. In ambito MedMal – responsabilità sanitaria e risarcimento dei danni – la ricostruzione del nesso causale risulta fondamentale ed imprescindibile. Approfondiamo il tema con il nostro Avv. Raffaele Caravella.

Il Nesso Causale Leggi tutto

Il demansionamento degli infermieri

Il demansionamento degli infermieri

Esaminiamo due pronunce (n. 21924 e n. 23183 del 2022) con cui la Corte di Cassazione ha confermato le decisioni della Corte d’Appello di Cagliari, che aveva accertato il demansionamento posto in essere, ai danni di alcuni infermieri, dall’Azienda Ospedaliera loro datrice di lavoro, per averli adibiti ad attività di natura alberghiera e di cura dell’igiene dei pazienti allettati. Le sentenze offrono una ricostruzione del ruolo dell’infermiere e delle attività che possono essergli legittimamente richieste.

Il demansionamento degli infermieri Leggi tutto

IL TRIAGE OSPEDALIERO

Il triage ospedaliero

Il Triage consiste in una rapida valutazione della condizione clinica dei pazienti che accedono al Pronto Soccorso, al fine di attribuire loro un codice di priorità, in base al quale si stabilisce quale debba essere l’ordine d’accesso al trattamento (a prescindere dall’ordine di arrivo). Analizziamo come è strutturato questo fondamentale momento, quali sono le sue criticità e quali le possibili responsabilità che possono derivare in capo alle aziende sanitarie in caso di errata attribuzione del codice di priorità.

Il triage ospedaliero Leggi tutto

Infezioni Correlate all'Assistenza (ICA)

Danno da Infezioni Correlate all’Assistenza (ICA): le regole del gioco

Le Infezioni Correlate all’Assistenza (ICA), comunemente chiamate “infezioni nosocomiali”, sono infezioni contratte in ambito sanitario, principalmente ospedaliero, che insorgono entro i tre giorni dal ricovero del paziente. In questo articolo analizziamo cosa sono le ICA, come si contraggono e quali sono le regole processuali che governano i giudizi per il risarcimento danni da ICA, con il supporto dei più recenti e puntuali arresti giurisprudenziali (Cass. 5490/2023, Cass. 5808/2023 e Cass. 6386/2023).

Danno da Infezioni Correlate all’Assistenza (ICA): le regole del gioco Leggi tutto

Infezione protesi aortica

Infezione della protesi endovascolare: un caso di risarcimento per malasanità

Questa è la storia di Francesco e della sua famiglia, che hanno affrontato un calvario clinico a causa di una infezione protesica endovascolare. Un risarcimento di 382.000 euro è stato riconosciuto, con la nostra assistenza, ai familiari del paziente, purtroppo deceduto all’esito di questa triste vicenda, che dimostra quanto sia importante una corretta prevenzione e gestione delle complicanze post-operatorie nelle protesi aortiche. Ecco i dettagli del caso.

Infezione della protesi endovascolare: un caso di risarcimento per malasanità Leggi tutto

Diagnosi

Diagnosi

La diagnosi è un atto medico importante, che rappresenta uno dei principali obiettivi del sanitario quando entra in contatto con un paziente. La formulazione di una diagnosi corretta è il presupposto essenziale affinché il paziente possa ricevere le cure più adeguate e giungere alla guarigione. Il processo diagnostico avviene attraverso tre passaggi: anamnesi, esame obiettivo ed eventuali accertamenti o esami strumentali, da svolgere, tutti, in modo diligente ed accurato. Approfondiamo in tema.

Diagnosi Leggi tutto

Prognosi

Prognosi

La prognosi in medicina è la previsione dell’evoluzione della malattia, elaborata dal medico una volta diagnosticata la patologia del paziente. La formulazione della prognosi richiede la conoscenza della natura e gravità dello stato morboso, e la valutazione di tutti i fattori che possono influenzarne il decorso. La prognosi non è mai un dato certo, ma esprime un giudizio soggetto all’errore, perciò si tratta di una questione rilevante anche nel dibattito sulla qualità e sulla sicurezza delle cure.

Prognosi Leggi tutto

ATP conciliativo

ATP CONCILIATIVO nel contenzioso per malasanità: quanto è utile?

L’accertamento tecnico preventivo (ATP) è un procedimento che permette di risolvere alcune controversie in modo più veloce e meno costoso rispetto a un processo ordinario. Ne esiste un particolare tipo chiamato “Consulenza tecnica preventiva ai fini della composizione della lite” (ATP conciliativo), che riveste un ruolo centrale nel contenzioso relativo al risarcimento danni da responsabilità sanitaria. Approfondiamo l’argomento.

ATP CONCILIATIVO nel contenzioso per malasanità: quanto è utile? Leggi tutto