Autore: Studio Legale Chiarini

Con l’introduzione della legge n. 47/1985 (e, a maggior ragione, dopo il D.P.R. n. 380/2001), il legislatore aveva inteso rendere incommerciabili gli immobili abusivi, con la conseguenza che la relativa vendita dovrebbe considerarsi nulla. Sul tema si attende, però, una risposta definitiva da parte delle Sezioni Unite della Suprema Corte....

Come noto, l'accertamento del nesso eziologico tra condotta del sanitario ed evento dannoso deve essere condotto secondo parametri differenziati secondo che si tratti di valutare un illecito civile o penale. Il criterio del "più probabile che non", operante in sede civile, non può mai ridursi alla aberrante regola del 50+1%, ma può essere integrato anche in presenza di percentuali assai inferiori....