assoluzione Tag

L'avv. Giovanni Chiarini ha assistito con successo un Cliente imputato per il reato di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato (art. 316 ter c.p.). Avendo dimostrato l'assenza di consapevolezza - in capo al reo - di realizzare la condotta tipica incriminata dalla norma penale, è stata pronunciata l'assoluzione dell'imputato con formula piena "perché il fatto non costituisce reato"....

L'Avv. Giovanni Chiarini ha difeso vittoriosamente un privato, imputato del reato previsto e punito dall'art. 187 Codice della Strada (guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di stupefacenti). Il giovane è stato assolto con formula piena, difettando la prova dell'attualità della condizione di alterazione derivante dall'assunzione delle sostanze in questione....

Lo Studio Legale Chiarini ha difeso giudizialmente - con esito vittorioso - il titolare di una impresa agricola, sottoposto a procedimento penale per presunta realizzazione di opere edilizie abusive, nonché per assertivo prelievo e trasporto non autorizzato di materiale inerte lapideo. Il Processo si è concluso, in conformità alla richiesta dell'Avv. Giovanni Chiarini, con l'assoluzione dell'imputato con formula piena.   DOCUMENTI SCARICABILI Clicca qui per visionare la sentenza di assoluzione  ...

L'Avv. Giovanni Chiarini ha difeso con successo tre infermieri indagati per omicidio colposo per asserita negligenza. Il procedimento penale, che vedeva i sanitari ingiustamente accusati per il decesso di un paziente determinato (anche) dalle conseguenze di una caduta dal letto, è stato infine archiviato avendo gli indagati dimostrato l'assenza di profili di colpa ad essi imputabili....

L'Avv. Giovanni Chiarini ha difeso un soggetto - affetto da patologie che richiedevano pesanti cure, con dolorosi effetti collaterali - in un processo relativo a delitti concernenti l'uso e la coltivazione di sostanze stupefacenti (trattavasi di circa 400 g. di marijuana e 22 g. di hashish), conclusosi con l'assoluzione dell'imputato per due su tre dei capi d'accusa contestati. In particolare, la sentenza si segnala per aver fatto buona applicazione del seguente principio di diritto formulato dalla Suprema Corte: In tema di possesso di sostanze stupefacenti,...