Avv. Giovanni Chiarini

Avvocato Cassazionista e Cavaliere al merito della Repubblica Italiana, nell’esercizio della professione si occupa prevalentemente di diritto penale sostanziale e processuale, con particolare attitudine alla gestione dell’istruttoria dibattimentale. Ha maturato significativa esperienza nel settore delle indagini difensive, nell'ambito della responsabilità penale medico-sanitaria, nonché nel campo dei reati contro la pubblica amministrazione, contro la persona e contro il patrimonio. Curriculum

Furto a Palazzo Ducale di Urbino – La Trattativa Segreta e il Recupero delle Opere Rubate

Il senior partner e fondatore dello Studio, Avv. Giovanni Chiarini, ha partecipato alla complessa e rischiosa indagine relativa al furto di tre opere pittoriche, dall’inestimabile valore artistico e storico, di Raffaello Sanzio e Piero della Francesca. Il Resto del Carlino ripercorre i dettagli storici dell’inchiesta, conclusasi con il recupero delle tavole.

Indebita Percezione di Erogazioni a Danno dello Stato (art. 316 ter c.p.) – Assoluzione per Mancanza di Dolo

L’avv. Giovanni Chiarini ha assistito con successo un Cliente imputato per il reato di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato (art. 316 ter c.p.). Avendo dimostrato l’assenza di consapevolezza – in capo al reo – di realizzare la condotta tipica incriminata dalla norma penale, è stata pronunciata l’assoluzione dell’imputato con formula piena “perché il fatto non costituisce reato”.

Guida sotto l’effetto di Sostanze Stupefacenti

L’Avv. Giovanni Chiarini ha difeso vittoriosamente un privato, imputato del reato previsto e punito dall’art. 187 Codice della Strada (guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di stupefacenti). Il giovane è stato assolto con formula piena, difettando la prova dell’attualità della condizione di alterazione derivante dall’assunzione delle sostanze in questione.

Opere Abusive e Prelievo di Materiale Lapideo – Assoluzione

Successo giudiziale per l’Avv. Giovanni Chiarini Lo Studio Legale Chiarini ha difeso giudizialmente – con esito vittorioso – il titolare di una impresa agricola, sottoposto a procedimento penale per presunta realizzazione di opere edilizie abusive, nonché per assertivo prelievo e trasporto non autorizzato di materiale inerte lapideo. Il Processo si è concluso, in conformità alla richiesta dell’Avv. Giovanni Chiarini, con l’assoluzione dell’imputato …

Opere Abusive e Prelievo di Materiale Lapideo – Assoluzione Leggi tutto

Correlazione tra Accusa e Sentenza Penale

L’Avv. Giovanni Chiarini ha assistito vittoriosamente in appello un Amministratore di società finanziaria, accusato di reati fallimentari, ottenendo la dichiarazione di nullità del provvedimento di condanna emesso in primo grado, per mancanza della necessaria correlazione tra accusa e sentenza.

Comunità Terapeutica per Minori – Presunti Abusi e Maltrattamenti

Assolti gli imputati difesi dall’Avv. Chiarini L’avv. Giovanni Chiarini è stato incaricato di difendere un educatore dipendente da una Comunità Terapeutica dall’accusa di presunti abusi e maltrattamenti nei confronti di alcuni giovani ivi ospitati. Il processo penale, celebratosi davanti al Tribunale di Chieti, si è concluso con l’assoluzione degli imputati perché il fatto non sussiste. In estrema sintesi, è stata …

Comunità Terapeutica per Minori – Presunti Abusi e Maltrattamenti Leggi tutto

Promotore Finanziario – Nomina

Altro incarico di rilievo per l’Avv. Giovanni Chiarini Lo Studio ha ricevuto incarico al fine di difendere un promotore finanziario in una articolata vicenda relativa alla presunta appropriazione di rilevanti somme di denaro di pertinenza degli investitori, nonché all’esercizio della attività di promozione anche all’esito di sospensione cautelare disposta dalla C.O.N.S.O.B.   CONTENUTI SCARICABILI Clicca qui per la rassegna stampa …

Promotore Finanziario – Nomina Leggi tutto

Provvedimento di Archiviazione Processo Penale Infermieri

L’Avv. Giovanni Chiarini ha difeso con successo tre infermieri indagati per omicidio colposo per asserita negligenza. Il procedimento penale, che vedeva i sanitari ingiustamente accusati per il decesso di un paziente determinato (anche) dalle conseguenze di una caduta dal letto, è stato infine archiviato avendo gli indagati dimostrato l’assenza di profili di colpa ad essi imputabili.

Detenzione di Stupefacenti ad Uso Esclusivamente Personale

Coltivazione e Detenzione Stupefacenti per Uso Personale L’Avv. Giovanni Chiarini ha difeso un soggetto – affetto da patologie che richiedevano pesanti cure, con dolorosi effetti collaterali – in un processo relativo a delitti concernenti l’uso e la coltivazione di sostanze stupefacenti (trattavasi di circa 400 g. di marijuana e 22 g. di hashish), conclusosi con l’assoluzione dell’imputato per due su tre dei capi …

Detenzione di Stupefacenti ad Uso Esclusivamente Personale Leggi tutto