Malasanità a Roma

Risarcimento Danni per Malasanità e Errore Medico

Malasanità a Roma

AVVOCATI SPECIALIZZATI IN MALASANITA’

Risarcimento Malasanità a Roma

Lo Studio Legale Chiarini offre consulenza per casi di Malasanità a Roma.

Gli Avvocati dello Studio sono specializzati in Risarcimento Danni per Malasanità ed Errore Medico.

Gli esseri umani, purtroppo, sono fallibili; pertanto, gli errori avvengono nell’ambito di qualsiasi attività professionale, ivi inclusa l’attività sanitaria.
Quando un errore medico-sanitario determina un danno per un paziente, si configura un episodio di “malasanità” o – più tecnicamente – di responsabilità sanitaria.

In questi casi, il paziente e i suoi familiari hanno diritto ad un congruo risarcimento danni per errore medico.

La malasanità può riguardare qualsiasi operatore sanitario, come ad esempio un medico ospedaliero, un medico di medicina generale (cd. medico di base), un medico convenzionato, un medico privato, una guardia medica, un infermiere o un paramedico.

Sei vittima di un Danno da Errore Medico o Malasanità a Roma e Provincia?

Quando si è vittima di Malasanità?

Si è vittima di malasanità quando un professionista sanitario – sia nel settore pubblico sia in quello privato – commette un errore per negligenza, imprudenza o imperizia, ovvero per inosservanza di leggi, regolamenti, ordini o discipline, ivi incluse le cd. linee guida e le buone pratiche mediche. Questi sono gli elementi costitutivi della “colpa“, che connota l’atto sanitario illecito.
Ma per configurare responsabilità sanitaria (e quindi malasanità), non è sufficiente il rilievo della colpa, devono anche sussistere i seguenti elementi:
– una lesione all’integrità psico-fisica del paziente, un peggioramento delle sue condizioni di salute, o – addirittura – il suo decesso (cd. danno), nonché
– il nesso causale tra la condotta (o l’omissione) colposa e il danno, vale a dire un collegamento diretto ed immediato tra comportamento sanitario e pregiudizio.

Negli ultimi tempi, gli organi di stampa e i mass-media stanno dedicando crescente attenzione al tema “malasanità”, dando risalto agli errori dovuti a responsabilità del singolo sanitario, ma anche ai casi attribuibili a carente o erronea organizzazione delle strutture sanitarie, come accade soprattutto in alcune realtà territoriali della Penisola.

Sono purtroppo frequenti, ad esempio, i casi di:
infezioni nosocomiali;
infezioni del sito chirurgico;
– diagnosi erronee o tardive;
– ritardi nell’esecuzione di parti cesarei;
interventi chirurgici sbagliati;
– complicazioni dovute all’anestesia.

Sono sempre più frequenti casi di malasanità a Roma così come in tutto il territorio nazionale, per questo offriamo consulenza in tutta Italia.

Avvocati specializzati in Malasanità a Roma

Come affrontiamo un Caso di presunta Malasanità?

Nel 2017 è stata approvata in Italia la riforma della responsabilità professionale sanitaria (cd. “legge Gelli“), che ha dettato una disciplina organica della materia, confermando la responsabilità contrattuale della struttura sanitaria (sia pubblica, sia privata) ed introducendo uno specifico modello processuale per la gestione delle vertenze in tema di malasanità.

In particolare, è stato previsto l’obbligo – prima di instaurare un giudizio per responsabilità professionale sanitaria – di promuovere un “tentativo obbligatorio di conciliazione“, proponendo un ricorso ai sensi dell’articolo 696-bis del codice di procedura civile (Consulenza tecnica preventiva ai fini della composizione della lite), oppure dando vita ad un procedimento di mediazione ai sensi dell’articolo 5, comma 1-bis, del decreto legislativo 4 marzo 2010, n. 28.
Questi adempimenti costituiscono condizione di procedibilità di ogni azione per malasanità.

In ogni caso, prima di iniziare la gestione di una vicenda clinica, è necessario comprendere se si tratti effettivamente di responsabilità medica.
Per questo motivo, ogni caso che viene sottoposto all’attenzione del nostro Studio riceve (senza oneri economici) una valutazione preliminare giuridica, medico-legale e specialistica, a seconda della disciplina coinvolta (ad es. ortopedia, ginecologia, oculistica, chirurgia, infettivologia, ecc.).

Se la valutazione preliminare ha esito positivo, allora è possibile gestire la posizione. Procederemo pertanto, nell’ordine:

  • alla redazione di una perizia tecnica medico-legale e specialistica sul caso, fondata su idonei riferimenti bibliografici relativi alla migliore letteratura scientifica italiana ed internazionale;
  • all’apertura del sinistro con la Struttura Sanitaria responsabile e con l’eventuale Compagnia Assicurativa;
  • alla gestione della richiesta risarcitoria, prima in sede stragiudiziale, e poi eventualmente in giudizio, fino all’erogazione del giusto risarcimento.

Risarcimento Danni Malasanità a Roma: a chi ci rivolgiamo?

I nostri servizi di assistenza, consulenza e difesa sono rivolti a:
1) Pazienti che abbiano riportato macrolesioni in conseguenza di un episodio di malasanità; (il risarcimento comprenderà i danni patrimoniali e non patrimoniali sofferti dal paziente, nonché quelli cd. “riflessi” subiti dai più stretti congiunti);
2) Famiglie di pazienti che siano deceduti per cause attribuibili a responsabilità sanitaria.
(saranno risarcibili i danni iure proprio e iure successionis, di natura patrimoniale e non patrimoniale, per tutti i componenti del nucleo familiare e per i congiunti che avessero un rapporto significativo con il defunto)

Se desiderate conoscere in dettaglio la nostra attività specialistica nel settore “malasanità”, Vi invitiamo a visitare le pagine del nostro Progetto Persalute.
Per contattarci, potete usare il modulo presente a fondo pagina oppure fare riferimento ai nostri Contatti.