Autore: Avv. Gabriele Chiarini

Il consenso informato, quale imprescindibile presupposto della legittimità di ogni atto medico, deve trovare applicazione anche nelle attività di emergenza-urgenza, seppure in maniera peculiare alla luce della sostanziale indifferibilità di buona parte delle prestazioni ivi erogate, della conseguente concitazione in cui taluni interventi sono effettuati, e del sovraffollamento oggettivamente riscontrabile nella pratica sanitaria quotidiana....

Gli Avvocati G. Chiarini, B. Bischi e G. Palma sono stati invitati dalla F.I.M.M.G. quali relatori al primo Convegno regionale sul sistema emergenza-urgenza sanitaria (Catanzaro - 25 e 26 settembre 2009), trattando i temi del consenso informato in emergenza-urgenza, dello stato di necessità, del rifiuto di cure, della tutela della privacy, nonché della divulgazione di informazioni nell’emergenza-urgenza....

Prendendo le mosse dalla sentenza n. 29 del 2002 della Corte Costituzionale, il contributo analizza i riflessi giuridici sui contratti di finanziamento in caso di cd. usurarietà sopravvenuta, che si verifica quando il tasso degli interessi concordato tra parti superi - nel corso dello svolgimento del rapporto - la soglia dell’usura, come determinata in base alle disposizioni della legge n. 108 del 1996....