danno non patrimoniale

Il danno non patrimoniale è il pregiudizio che colpisce diritti della persona non connotati da rilievo economico. Risarcibile ai sensi dell’art. 2059 c.c., si articola nelle sue componenti:
– biologica (danno alla salute),
– morale ( sofferenza soggettiva, psichica e/o fisica, di natura transitoria e/o permanente, cagionata dal fatto illecito) ed
– esistenziale (danno al “fare areddittuale” della persona, con sconvolgimento delle sue abitudini di vita e/o delle relazioni con gli altri).

Risarcimento malasanità Rimini

Risarcimento Conseguito per Malasanità a Rimini

L’Avv. Gabriele Chiarini ha gestito con successo (euro 300.000,00 il risarcimento conseguito) un caso di malasanità a Rimini, relativo ad una morte di assai dubbia eziopatogenesi, favorendo una definizione transattiva della controversia in via stragiudiziale sicuramente opportuna alla luce delle criticità della vicenda e della rilevante incertezza rispetto ai profili della colpa e del nesso causale.

Malasanità Milano – Risarcimento Danni e Istruzioni per l’uso

L’Avv. Gabriele Chiarini ha assistito con successo i due figli di una donna deceduta per un episodio di malasanità a Milano. 200.000,00 euro è il valore dell’accordo stragiudiziale concluso con la Struttura Sanitaria milanese, che ha consentito ai congiunti della vittima di malpractice di ottenere un equo risarcimento dei danni, integralmente erogato dalla Compagnia Assicurativa.

Difetto d’Organizzazione Malasanità: risarcimento record

Malasanità: Oltre un milione di euro (per la precisione, si tratta di euro 1.070,000,00) è il risarcimento riconosciuto dalla Corte d’Appello di Ancona ai congiunti di un Paziente, assistiti dallo Studio Legale Chiarini, deceduto a causa di una significativa carenza organizzativa di una Struttura Ospedaliera del Centro Italia.

Malasanità e Responsabilità Medica – Rispetto per la Dignità del Paziente

La dignità della persona umana è un valore fondamentale dell’assistenza ospedaliera e, come tale, l’Azienda Sanitaria deve garantirne la tutela da parte di tutti gli operatori che, a qualunque titolo, si trovino ad operare presso il nosocomio e possano entrare in contatto con il paziente.

Responsabilità dei Genitori ex art. 2048 c.c. – Ingiurie del Minore

Decisamente pittoresca, quanto interessante sotto il profilo tecnico-giuridico, la vertenza patrocinata con successo dall’Avv. Claudia Chiarini in tema di responsabilità genitoriale ex art. 2048 c.c. per il fatto illecito compiuto dai figli minori (ma capaci di intendere e volere).

Risarcimento per infezione ospedaliera da Acinetobacter Lwoffii, Micrococcus Species ed Epatite-C

Risarcimento per Malasanità conseguito a séguito di accordo stragiudiziale (del valore di oltre 400.000,00 euro) tra la compagnia assicurativa di una nota casa di cura privata ed i congiunti di una signora deceduta a causa di una infezione ospedaliera da “Acinetobacter Lwoffii”, “Micrococcus Species” ed “Epatite-C”, assistiti dallo Studio Legale Chiarini.

Inadempimento dei Doveri Genitoriali – Condanna al Risarcimento in Favore del Figlio

Lo Studio ha patrocinato con successo un procedimento davanti al Tribunale dei Minorenni di Ancona, che ha condannato un padre al risarcimento dei danni patrimoniali e non patrimoniali in favore della figlia, nei confronti della quale egli era rimasto inadempiente agli obblighi genitoriali di natura non patrimoniale.