Avv. Claudia Chiarini

Avvocato Cassazionista e Dottore di Ricerca in Diritto Civile, nell’esercizio della professione si occupa prevalentemente di tutela del credito, diritto civile e diritto di famiglia, con speciale riferimento alla crisi del rapporto coniugale. Ha maturato rilevante esperienza nel settore del recupero dei crediti insoluti, in quello delle locazioni ed in tema di responsabilità del genitore per l’inadempimento dei doveri nei confronti della prole. [Curriculum]

Agevolazioni ICI – Coltivatori Diretti

Coltivatori Diretti & Agevolazioni ICI L’Avv. Claudia Chiarini ha difeso con successo, in entrambi i gradi della giustizia tributaria, il destinatario di alcuni avvisi di accertamento in tema di agevolazioni ICI. In sostanza, sono state riconosciute fondate le aspettative del contribuente di continuare ad usufruire, anche successivamente al pensionamento, delle agevolazioni riconosciute in materia di ICI ai coltivatori diretti. L’ente …

Agevolazioni ICI – Coltivatori Diretti Leggi tutto

Responsabilità dei Genitori ex art. 2048 c.c. – Ingiurie del Minore

Decisamente pittoresca, quanto interessante sotto il profilo tecnico-giuridico, la vertenza patrocinata con successo dall’Avv. Claudia Chiarini in tema di responsabilità genitoriale ex art. 2048 c.c. per il fatto illecito compiuto dai figli minori (ma capaci di intendere e volere).

Consenso Informato

E’ a tutti noto che il consenso informato del paziente – conformemente al principio personalistico che informa il nostro ordinamento – costituisce in molti casi il discrimine tra liceità e illiceità nell’attività medica e terapeutica. La nostra Costituzione riconosce il diritto e la libertà, per ciascun individuo, di autodeterminarsi in materia di salute (artt. 32 e 13 cost.).

Inadempimento dei Doveri Genitoriali – Condanna al Risarcimento in Favore del Figlio

Lo Studio ha patrocinato con successo un procedimento davanti al Tribunale dei Minorenni di Ancona, che ha condannato un padre al risarcimento dei danni patrimoniali e non patrimoniali in favore della figlia, nei confronti della quale egli era rimasto inadempiente agli obblighi genitoriali di natura non patrimoniale.