Sequestro Conservativo – Risarcimento Danni

Ottenuto il sequestro di beni e crediti sino ad € 1.000.000,00

Lo Studio ha ottenuto la concessione di un provvedimento cautelare di sequestro conservativo, confermato anche in sede di reclamo, di beni e crediti fino all’importo di euro 1.000.000,00 a tutela del diritto al risarcimento del danno.

In estrema sintesi, nel corso di un procedimento giudiziale avente ad oggetto il risarcimento del danno derivato ad un privato da un sinistro avvenuto in occasione dell’esecuzione di lavori stradali, che gli aveva cagionato l’amputazione di un arto, era emerso che le imprese responsabili dell’evento avevano iniziato a predisporre l’esecuzione di atti dispositivi del proprio patrimonio in guisa tale da pregiudicare potenzialmente le aspettative risarcitorie del danneggiato.

In accoglimento del ricorso depositato dall’Avv. Claudia Chiarini, il Tribunale – ravvisata la sussistenza del fumus boni iuris e del periculum in mora – ha concesso la richiesta misura di conservazione della garanzia patrimoniale.

 

CONTENUTI SCARICABILI