PER IL PAZIENTE

Fair Compensation for severe medical malpractice injury or wrongful death

Compensation for Medical Malpractice or Negligence

Let’s talk about medical negligence (or medical malpractice) and compensation.

Medical malpractice is negligence caused by the acts or the omissions of a healthcare provider (like doctors, nurses, and hospital staff). When their conduct falls below the accepted standard of practice in the medical community, it may cause permanent, irreparable harm to you or your family.

If you or a family member have suffered serious personal injury or wrongful death due to the negligence of a medical professional, our law firm can help your case. Attorney Gabriele Chiarini continues to dedicate his practice to helping clients achieve proper and fair compensation for their injuries; he will be by your side from the beginning to the end of your case all while you recover from your injuries.

Need an experienced medical malpractice lawyer?

What is Medical Malpractice?

Medical negligence, sometimes called medical malpractice, happens when a medical professional doesn’t practice in a way that meets acceptable standards in Italy. To succeed in an action for damages in medical matters, negligence must be established, and the patient must be harmed or injured through that negligence.

Like any professional, doctors must perform their jobs to the best of their abilities. Unlike other professionals, when doctors make mistakes or do not perform to standards, the outcomes can ruin their patient’s lives. But simply having a bad result from treatment does not necessarily mean there is a case for medical negligence.

Medical malpractice usually falls within one of the following classes:

  • Failure to diagnose at all or failure to diagnose in a timely manner;
  • Failure to treat appropriately;
  • Failure to provide or counsel appropriate follow-up;
  • Failure to refer for specialist diagnosis/treatment;
  • Failure to warn as to complications;
  • Failure to perform treatment/surgery with the appropriate skill.

In Italy, there are three elements that we must prove to be successful in your case:

Negligence
First, we must prove that the healthcare provider (doctor, nurse, etc.) was negligent, or “fell below the standard of care.” The standard of care is what our community thinks is appropriate care under the circumstances.

Causation
Once we are able to say that the healthcare provider was negligent, we then are required to prove that the negligence was “a cause” of the injuries. This is called “causation.” If we are unable to link up the negligent conduct with the injuries, we cannot pursue the case.

Damages
The third, and final, element that we are required to prove is damages. Damages are the injuries that you or your loved one suffered due to the medical malpractice. For example, if the patient passed away, the damages are the pain and suffering that the surviving family members suffered as a result of the wrongful death. Every case is different, and everyone responds to adversity differently.

If you think you or a loved one might have suffered an injury as a result of negligence at the hands of a healthcare provider, it is important to reach out to a medical malpractice lawyer to learn about your options. You may not know for sure whether you have a medical malpractice suit, but the first step is visiting with an experienced medical negligence attorney, sharing your story, and learning more, in order to understand how you can get the compensation you deserve.

COSA facciamo per consentirti di ottenere il risarcimento danni da malasanità

Se ritenete che Voi o un Vostro congiunto abbiate subito un danno alla salute a causa di un errore sanitario ed intendete chiedere un risarcimento, avete senz’altro bisogno di aiuto. Dovete, inanzi tutto, verificare se – sotto il profilo giuridico e medico-legale – esistono davvero i presupposti della responsabilità. Avete bisogno, poi, di quantificare esattamente il danno, di individuare i soggetti tenuti al risarcimento, di iniziare e proseguire le Vostre istanze risarcitorie.

Il nostro Studio Legale qualificato in malasanità si occupa di tutte le fasi di questo complesso iter: dalla valutazione medico-legale che effettuiamo con i nostri Consulenti di fiducia, alla considerazione degli aspetti giuridici della vicenda, fino alla gestione operativa della pratica in ambito stragiudiziale e – soltanto se necessario – giudiziale.

Siamo orgogliosi di precisare che – diversamente da altre organizzazioni più o meno serie che offrono servizi (legali o paralegali) in questa materia – la nostra mission è esplicitamente rivolta a contrastare la cd. frivolous litigation, vale a dire la censurabile prassi di instaurare azioni relative a pregiudizi futili, non supportate da un adeguato vaglio medico-legale o con finalità meramente speculative.

COME gestiamo un caso di malasanità

Ogni caso di presunta malasanità che viene sottoposto alla nostra attenzione deve ricevere una duplice analisi: giuridica e medica. E’ prima di tutto necessario che ci trasmettiate in copia tutta la documentazione relativa alla vicenda ed utile alla valutazione, con particolare riferimento a:

– cartelle cliniche;
– certificati, referti, annotazioni e lettere di dimissioni;
– lastre, radiografie, ecografie, e in generale immagini degli esami strumentali eseguiti;
– prescrizioni di medicinali e ricette mediche;
– fotografie o video di eventuali ferite o cicatrici;
– certificazioni di spese mediche sostenute;
– eventuali contratti di assicurazione sanitaria.

Ricordate che copia della cartella clinica e della documentazione sanitaria relativa al Paziente può essere richiesta alla Struttura che lo ha avuto in cura e deve essere rilasciata entro 7 giorni (lo prevede l’art. 4 della legge Gelli Bianco), dietro rimborso delle sole spese di copia.
E’ opportuno che, insieme alla documentazione, ci venga trasmessa una sintetica ricostruzione della vicenda, nella quale l’interessato o i suoi congiunti “raccontano” cosa è accaduto e descrivono le proprie perplessità a proposito della qualità dei servizi sanitari erogati.
Sarà nostra cura contattarVi nel più breve tempo possibile (di regola entro le successive 24 ore) per illustrarVi dettagliatamente le modalità attraverso cui potremo esprimere un parere sulla risarcibilità e gestire le successive fasi della pratica.

Malasanità: QUANTO costa ottenere il risarcimento del danno

Potete contattarci con estrema serenità: non assumete alcun impegno economico esponendoci un caso ed inviandoci tutta la documentazione necessaria alla valutazione della vicenda.
In linea generale, il nostro compenso è proporzionale al risultato ottenuto e viene liquidato soltanto all’esito della effettiva riscossione del risarcimento erogato dai soggetti responsabili, i quali sono per lo più garantiti da apposite polizze assicurative.

Se sussistono i requisiti per l’ammissione al patrocinio a spese dello Stato, sarà possibile nominare il Difensore ed il Consulente tecnico di parte con prenotazione delle spese a debito dell’erario.
Se il caso verrà reputato meritevole di attenzione, sarà nostra cura illustrarVi le modalità per la sua gestione, dalla valutazione medico-legale e/o specialistica, alla gestione stragiudiziale della vertenza, fino – qualora necessario – alla proposizione dell’azione giudiziale di risarcimento danni.

CHI vi tutela per ottenere il risarcimento danni malasanità

Tutti i Professionisti che si occupano delle pratiche risarcitorie hanno maturato significativa esperienza in materia di responsabilità medico-sanitaria, anche a motivo dell’attività di docenza universitaria ed extrauniversitaria svolta.
Essi tutelano i profili economici necessariamente connessi al risarcimento, ma non trascurano di salvaguardare gli aspetti emotivi che inevitabilmente affiorano in una vicenda – più o meno grave – di danno alla salute.

Il Progetto PERSALUTE è coordinato dall’Avv. Gabriele Chiarini, Avvocato Cassazionista, Dottore di Ricerca in diritto civile, docente presso istituti di formazione universitari ed extrauniversitari, relatore in convegni scientifici e corsi di aggiornamento medico-legali, autore di opere di diritto civile e commerciale per importanti testate, riviste e collane giuridiche, avvocato civilista abilitato al patrocinio davanti alla Corte di Cassazione ed alle altre Giurisdizioni Superiori.
Per visualizzare il curriculum completo dell’Avv. Gabriele Chiarini clicca qui.


Risarcimento per Malasanità: Ti serve aiuto?